Martedi 21 febbraio – Malcolm X

Il 21 febbraio 1965 Malcolm X veniva assassinato a colpi di fucile mentre teneva un discorso pubblico a New York.

Malcolm X è stato uno dei più grandi e importanti militanti afroamericani degli Stati Uniti. Convertitosi all’Islam durante 10 anni di prigionia, è divenuto in seguito un fondamentale riferimento politico della comunità nera statunitense. I suoi discorsi e il suo attivismo hanno alimentato un grande movimento che ha portato alla conquista dei diritti civili per gli afroamericani, dando vita alla possibilità di una rivoluzione nera.
Il film di Spike Lee affronta tutte le tappe della vita di Malcolm X, ripercorrendone le scelte, le evoluzioni, le sfumature, gli amori, gli scontri.
Una storia, un personaggio e una lotta che ci mostrano come per vivere dignitosamente sia necessario liberarsi, “con ogni mezzo necessario”.